lunedì 3 dicembre 2007

Riso integrale al curry, soia e zucchine

Il Curry ha origini indiane, ed è una miscela di 10 spezie che comprende pepe nero, cumino, coriandolo, cannella, curcuma, chiodi di garofano, zenzero, noce moscata, fieno greco e peperoncino. In realtà la parola "curry" deriva dal Tamil "cari" e significa zuppa; gli inglesi arrivati in India hanno coniato questo nome, indicando con esso la mistura di spezie e non il piatto cucinato(la zuppa).


Ingredienti (per 1 persona):
50 gr. di riso integrale
50 gr. di soia
1 zucchina
brodo vegetale
1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
cipolla tritata
1 pizzico di curry
1 pizzico di sale

Mettere a bagno la soia per una notte, lessarla in acqua salata, scolarla e mettere da parte; tagliare la zucchina a rondelle fini. Soffriggere la cipolla nell'olio, aggiungere il riso e salare; versare un mestolo di brodo e mesolare unendo la zucchina. Continuare ad aggiungere il brodo quando si asciuga, mescolando bene. Aggiungere la soia lessata, il curry e completare la cottura.

4 commenti:

max - la piccola casa ha detto...

interessante questo riso, anche io ieri sera ho preparato un riso al curry, una ricetta indiana in pratica un riso con curry gamberetti e peperoncino, proverò presto anche il tuo.

complimenti per il blog!

Chimera ha detto...

Grazie! mi sa che io proverò con i gamberetti e peperoncino....
ciao!!

mario ha detto...

il riso al curry è una delle mie passioni, soprattutto cucinato come lo hai postato tu.
Delizioso...

Mi hai fatto ricordare che ho una ricetta (mangiato in Nuova Zelanda) estiva che sicuramente posterò.

Chimera ha detto...

grazie mille, allora attendiamo questa nuova ricetta!!
ciao!