lunedì 3 dicembre 2007

Erbe Magiche

ACACIA: Protezione, accrescimento psichico, tiene lontane le negatività.
AGLIO: Protegge la famiglia, favorisce l'armonia.
ALLORO: Propizia la chiaroveggenza e la buona salute.
ARTEMISIA: Scaccia malefici e negatività, sviluppa poteri psichici; il suo infuso viene usato per purificare specchi, sfere e amuleti magici.
ARTIGLIO DEL DIAVOLO: Favorisce i legami d'amore, protegge da esorcismi e malefici.
ASSENZIO: Riduce la carica aggressiva, sviluppa la calma, fortifica corpo e mente.
BARDANA: Favorisce protezione e guarigione; alcune parti della sua radice vengono bruciate per purificare gli ambienti.
BIANCOSPINO: Propizia la fertilità, protegge i bambini (mazzetti dei suoi fiori venivano messi nelle culle).
CORIANDOLO: Sono utilizzati i semi negli incantesimi d'amore e come afrodisiaci; rafforza la volontà.
EDERA: Simboleggia la fedeltà; Gli amuleti fatti con il legno di edera preservano dai cattivi incontri, dalle malattie e favoriscono sonni tranquilli.
ERICA: Propizia la buona salute, la giovinezza e favorisce l'amore; usata come portafortuna e per potenziare amuleti e talismani. Nell'antichità, in alcuni paesi, i suoi ramoscelli venivano utilizzati nelle scope per scacciare gli spiriti magligni mentre si pulivano i pavimenti.
FRESIA: Frena gli eccessi di audacia, aiuta a realizzare le mete prefissate.
GINESTRA: Protegge dagli influssi negativi.
LAVANDA: Propizia il sonno, favorisce la calma e purifica l'aria.
MANDRAGORA: La sua radice costituisce un talismano universale; racchiude in sè tutti i poteri del regno magico. Favorisce l'amore, la salute, la fecondità, la protezione contro qualsiasi influsso negativo.
PEONIA: Arreca coraggio, volontà e fortuna.
TIGLIO: Albero benefico e protettore;i fiori vengono usati per rituali d'amore e per propiziare il sonno ed i sogni.
VERBENA: Purifica, protegge, allontana malinconia e angoscia.
VISCHIO: Pianta sacra ai Druidi; favorisce salute e protezione, propizia fecondità, creatività e fortuna.

3 commenti:

McGallant ha detto...

ehm sulle proprietà dell'aglio ho qualche dubbio: perché dopo averlo mangiato non riesco mai ad entrare in "armonia" con la mia compagna, che anzi si rifiuta categoricamente di starmi vicino?
Scherzo naturalmente.
Un salutone
McG

Chimera ha detto...

cavoli, succede anche a me....oh come mai!!??!!
;)
un salutone carissimo!!

marcella candido cianchetti ha detto...

interessantissimo grazie